Una Scolaresca finlandese in visita al Comune di Asti

Una Scolaresca finlandese in visita al Comune di Asti

Una Scolaresca finlandese in visita al Comune di Asti

Asti, 23 aprile 2019 – L’Assessore all’Istruzione Elisa Pietragalla ha accolto, giovedì 11 aprile, una delegazione di Studenti finlandesi accompagnandoli in una visita guidata al Palazzo del Municipio. Gli Studenti della scuola Kappara di Pori in Finlandia partecipano ad un progetto di scambio culturale  finalizzato al conoscimento della lingua e della cultura italiana, promosso dall’Istituto Comprensivo di Castell’Alfero. L’Assessore Pietragalla ha sottolineato l’importanza per le scuole di aprirsi ad altre realtà, anche lontane da noi, non solo per fare pratica nelle lingue straniere ma, anche, per promuovere il confronto e per imparare divertendosi.

Certificati elettorali per Elezioni Europee e Regionali in Asti.

Certificati elettorali per Elezioni Europee e Regionali in Asti.

CITTA’ DI ASTI

 RILASCIO DEI CERTIFICATI ELETTORALI

IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI EUROPEE E REGIONALI DEL 26 MAGGIO 2019

Il Comune di Asti ricorda alle Segreterie organizzative di Partiti e Movimenti che i certificati di iscrizione nelle liste elettorali dei candidati e dei sottoscrittori dovranno essere richiesti esclusivamente presso l’ufficio Elettorale di via De Amicis 8. Per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, l’ufficio Elettorale sarà aperto nelle seguenti date ed orari:

sabato 13/4  8.30 – 12.30 / lunedì 15/4  8.30 – 18.00

martedì 16/4  8.30 – 18.00 / mercoledì 17/4  8.30 – 18.00 

Per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per le elezioni regionali o per candidati per le elezioni comunali in Provincia di Asti, invece, l’ufficio Elettorale sarà aperto nelle seguenti date ed orari:

martedì 23/4  8.30 – 18.00 / mercoledì 24/4  8.30 – 18.00

giovedì 25/4  8.30 – 11.30  / venerdì 26/4  8.30 – 13.00 / sabato 27/4  8.30 – 12.00

Si comunica, inoltre, che la distribuzione delle tessere elettorali dei nuovi iscritti – immigrati in Asti da luglio 2018 oppure coloro che abbiano compiuto 18 anni nel 2018, o che li compiano entro il 26 maggio prossimo – e la distribuzione delle nuove tessere stampate per esaurimento degli spazi destinati ai timbri per il voto effettuato, proseguirà  presso l’ufficio Elettorale.

Saranno, poi, disponibili per il ritiro gli adesivi riportanti il cambio di sezione di voto per coloro che hanno cambiato indirizzo di residenza, col seguente Orario:

dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00; martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 16.00.

Asti, 12 aprile 2019

Asti: “La Città del Sole” si presenta col suo Progetto…

Asti: “La Città del Sole” si presenta col suo Progetto…

Asti: L’Associazione Culturale “La Città del Sole”

presenta in Assemblea Costituente il suo Progetto ufficiale.

” Come anticipato durante la conferenza stampa del 16 febbraio scorso – ci scrive il Presidente Vincenzo Soverino – desideriamo ricordare che il prossimo importante appuntamento della neo-costituita Associazione “La Città del Sole” è fissato per sabato 6 aprile alle 9.30 presso il Polo Universitario di Asti con l’Assemblea Costituente e la presentazione ufficiale del Progetto. Con l’occasione, verranno anche avviate le attività di tesseramento, il cui costo annuale sarà di 20 euro.”

Rileggi il nostro articolo:

http://www.lastigiano.it/?s=LA+CITTA%27+DEL+SOLE

Il premio “Topo di Biblioteca”all’Astense lunedì 1° Aprile ore 17.

Il premio “Topo di Biblioteca”all’Astense lunedì 1° Aprile ore 17.

Il premio “Topo di Biblioteca”all’Astense lunedì 1°Aprile ore 17.

   Anche quest’anno grazie al sostegno dell’Inner Wheel astigiano, che da alcuni anni ha fatto propria l’iniziativa, la Fondazione Biblioteca Astense Giorgio Faletti assegna il premio “Topo di Biblioteca”, dedicato ai bambini in età compresa tra i 3 e i 10 anni che nel corso del 2018 hanno preso in prestito in Biblioteca e letto il maggior numero di libri.

   Alla premiazione, che avrà luogo lunedì 1 aprile alle ore 17.00 presso la Sala delle Colonne della Biblioteca Astense, seguiranno, grazie alla collaborazione di “Leggermente”, le letture ad alta voce proposte dalla Casa del Teatro 3, affidate per l’occasione ai più piccoli tra gli allievi che frequentano i corsi di teatro dell’Arcoscenico, coordinati da Ileana Spalla: Leonardo Donadoni, Flavio Mastalia e Matteo Vinotti, accompagnati da Matteo Camerano e Andrea Cantatore. Al loro fianco la lettrice più esperta Eleonora Gasti. A seguire una merenda golosa offerta a tutti i ‘Topi Lettori’  e ai loro accompagnatori dall’Inner Wheel astigiano, presieduto da Donatella Testa Gianuzzi.

Tutti, Grandi e, in questo caso, soprattutto i Piccini sono invitati.

Asti: secondo appuntamento con “Capricorn One” di Peter Hyams a Passepartout Cinema.

Asti: secondo appuntamento con “Capricorn One” di Peter Hyams a Passepartout Cinema.

 “Capricorn One” di Peter Hyams a Passepartout Cinema.

Secondo appuntamento con Passepartout Cinema, l’apprezzato ciclo di film che fa da anteprima alla sedicesima edizione del Festival Passepartout, organizzato dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti con l’appoggio della Città di Asti e della Regione Piemonte, e con la direzione scientifica di Alberto Sinigaglia. Cinque giovedì con cinque pellicole che si ricollegano al tema di quest’anno, “1969-2019: vogliamo la luna”, selezionate in collaborazione con Riccardo Costa del Circolo Cinematografico Vertigo.

Giovedì 28 marzo alle 18 in Sala Pastrone verrà proiettato “Capricorn One” di Peter Hyams, con Elliot Gould e James Brolin, un thriller ispirato alla teoria del complotto sull’Apollo 11, la quale sostiene che il primo sbarco umano sulla luna sarebbe stato un inganno orchestrato dalla NASA. Alla vigilia del primo volo su Marte, i responsabili della NASA scoprono che un’avaria potrebbe mettere in forse la storica missione. La situazione è molto imbarazzante: per l’Ente Spaziale non è in gioco soltanto il prestigio, ma anche il finanziamento governativo per i progetti a venire.

L’equipaggio di Capricorn One composto da tre astronauti viene dirottato in una base segreta dove una finta radiocronaca televisiva presenterà al pubblico l’impresa come realmente avvenuta. I tre astronauti comprendono, però, che al termine della farsa la NASA ha intenzione di eliminarli e tentano la fuga nel deserto… Introduce la proiezione la giornalista Alessia Conti. Ingresso libero.

Passepartout Cinema proseguirà il 4 aprile, eccezionalmente alle 17,30, con “La Luna”, film del 1979 diretto da Bernardo Bertolucci, introdotto da Renato Damiano del Circolo Cinematografico Vertigo. L’11 aprile alle 18 sarà la volta di “Moon”, film di fantascienza diretto da Duncan Jones (figlio di David Bowie) e interpretato da Sam Rockwell. Introduce il critico cinematografico Umberto Ferrari. Chiude il 18 aprile alle 18 “La voce della Luna” di Federico Fellini con Roberto Benigni e Paolo Villaggio. Introduce il fotografo Franco Rabino.

In concomitanza con le proiezioni di Passepartout Cinema, è possibile partecipare su Facebook al concorso “Dai voce alla luna” che premierà la frase più suggestiva ispirata ai film in programma. In palio Tessere Plus della Biblioteca Astense e libri.

Info: www.facebook.com/PassepartoutFestival

Asti: Rassegna di Teatro per Famiglie.

Asti: Rassegna di Teatro per Famiglie.

DOMENICHE A TEATRO

Rassegna di Teatro per Famiglie

Stagione 2019 al TEATRO ALFIERI – Via Leone Grandi, 16 – ASTI

 Si conclude al Teatro Alfieri di Asti “Domeniche a Teatro”,la rassegna di teatro diventata un immancabile appuntamento per le famiglie astigiane che propone un ricco cartellone per l’anno 2019. Domeniche a Teatro è organizzata dal Progetto Teatro Ragazzi e Giovani Piemonte. E’ realizzata grazie al sostegno del Comune di Asti, della Regione Piemonte, della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e alla collaborazione del Teatro degli Acerbi. 

Domenica 24 marzo alle 16 è in programma l’atteso spettacolo

“La storia del principe e dell’aviatore” ispirato

a “Il piccolo Principe”, del Teatro degli Acerbi.

Si tratta di un piccolo classico, che ha fatto oltre settanta recite in Italia e recentemente è tornato nel torinese. In scena Fabio Fassio e Elena Romano, diretti da Andrea Borini, con oggetti ed elementi scenici di Alice Delorenzi ed i bellissimi pupazzi del Teatro del corvo. Lo spettacolo, ispirato a “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupery, immagina che lo stesso scrittore, aviatore prima civile poi militare durante la seconda guerra mondiale, racconti con la moglie la storia del suo straordinario incontro con quello strano e fantastico personaggio di bambino venuto da lontano. Nella piccola tenda la Moglie e l’Aviatore si alternano nel gioco del ricordo e il Piccolo Principe si anima tra le loro mani nella forma di un pupazzo. Poesia, gioco e scene di vita famigliare si alternano ricordando che i sogni non sono riservati ai bambini.

L’Aviatore combatte contro il nemico mortale di ogni mattina: la sveglia. Ma è il suo turno, deve volare, il dovere lo chiama. C’è la guerra, bisogna andare a scrutare i cieli, il pericolo incombe sulla piccola tenda nel deserto dove Antoine vive con sua Moglie. Questo giorno però si rivelerà molto diverso dagli altri: i ricordi rivivono, il segno lasciato da un incontro inatteso ritorna, indelebile… L’aviatore adesso non può partire senza ricordare quel Piccolo Principe incontrato nel deserto, perché quell’incontro gli ha insegnato a guardare e a sentire le stelle che ridono.

I biglietti sono a euro € 5,50, con ingresso omaggio per i bambini al di sotto dei tre anni. Riduzione euro 3,00 riservata ai tesserati a pagamento della Biblioteca Astense G. Faletti. I biglietti saranno disponibili nel giorno stesso dello spettacolo a partire dalle ore 15 presso la biglietteria del Teatro Alfieri. Info: 0141.399057 – 0141.399040