Teatro Alfieri di Asti: “Le Musichall in tour”.

Al Teatro Alfieri di Asti: “Le Musichall in tour”.

Grande attesa  per venerdì 7 dicembre alle 21 al Teatro Alfieri di Asti per “Le Musichall in tour”, lo “zapping teatrale” nato da un’idea di Arturo Brachetti, con numeri di ballo, canto, teatro, circo e poesia che si alternano a ritmo incalzante. Lo spettacolo, leggero e disimpegnato, ma intelligente e insolito, è un omaggio al genere del varietà, riproposto però in chiave contemporanea e dinamica. Le coreografie sono di Cristina Fraternale Garavalli, la direzione musicale di Giovanni Maria Lori, la regia di Stefano Genovese e la produzione di Art9 in collaborazione con Arte Brachetti. In scena una girandola di artisti, quattordici, dalla formazione più diversa, che formano una compagnia d’eccezione: ci sono le ballerine di can can e gli acrobati, i cantanti, i clown, gli attori comici e gli illusionisti.

Sul palco il maestro cerimoniere Diego Savastano, il duo di attrici comiche e clown Le due e un Quarto (Silvia Laniado e Martina Soragna), l’illusionista Filiberto Selvi (campione italiano di magia 2017), i ballerini Ilaria Anania, Shinai Ventura, Valentina Lideo, Arianna Capriotti, Linda Valerio, Jesus Bucarano, Martina Mattei, Francesco Gerbi, il performer Peter Welters e il clown metropolitano Benjamin Delmas alias Mr.Bang. Ne viene fuori uno spettacolo frizzante e comico, goliardico e ammiccante, a tratti onirico e surreale: “Le Musichall in tour”, nato nel teatro torinese di corso Palestro 14 che gli ha dato il nome e dove nelle ventuno repliche della passata stagione è stato accolto da un grande successo di pubblico, travolge gli spettatori con una storia, anzi con tante storie diverse che non hanno un filo conduttore, ma sono in grado di divertire con 90 minuti di show sfacciatamente divertente.

Le Musichall è il teatro delle varietà: il primo luogo in Italia dedicato totalmente all’intrattenimento, con la direzione artistica di Arturo Brachetti. Lo spazio propone un intrattenimento leggero, divertente e di qualità: un teatro per tutti, un vero e proprio hub dello spettacolo, trasversale per proposte e per discipline e internazionale nell’approccio. L’ambizioso progetto nasce dalla collaborazione tra Arte Brachetti e l’Opera Torinese del Murialdo, proprietaria del teatro, che è collocato nel centro di Torino all’interno del Collegio Artigianelli. La gestione de Le Musichall è a cura di Art9, impresa sociale e culturale che si muove nell’ambito della produzione, dello spettacolo e della attività culturali in genere. 

Biglietti: 25 euro (20 euro loggione). Per informazioni e prenotazioni: 0141.399057-399040, biglietteria Teatro Alfieri, aperta con orario continuato 10,30-16,30, e il giorno dello spettacolo a partire dalle 15.

ASTI: PALAZZI DEL GUSTO con i Mille Profumi del Monferrato.

ASTI: PALAZZI DEL GUSTO con i Mille Profumi del Monferrato.

SABATO 17 E DOMENICA 18 NOVEMBRE 2018
Palazzo Alfieri – Palazzo Mazzetti – Palazzo Ottolenghi

ASTI,PALAZZI DEL GUSTO:I Mille Profumi del Monferrato.

L’Assessorato al Turismo del Comune di Asti in collaborazione con l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e il Centro Nazionale Studi Tartufo, con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, del Consorzio dell’Asti DOCG, dell’Associazione Albergatori e Ristoratori Astigiani, della Confcommercio Asti e della Fondazione Asti Musei presenta la prima edizione di “Asti Palazzi del Gusto. I Mille Profumi del Monferrato”.

Sabato 17 e domenica 18 novembre i palazzi storici di Asti spalancano le proprie porte ai sapori e ai profumi del Tartufo Bianco d’Alba e dei vini presentati dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato e dal Consorzio dell’Asti DOCG. Un’occasione per approfondire la conoscenza dei prodotti d’eccellenza dell’autunno piemontese attraverso show cookinganalisi sensoriali ewine tasting, ma anche incontri di formazione, un convegno scientifico sul Tuber magnatum Pico e imperdibili opportunità d’acquisto alla mostra mercato del tartufo e, nella giornata di domenica, alla Fiera regionale del Tartufo.

La ricca programmazione della due giorni inaugura sabato 17 novembre alle ore 11 a PALAZZO MAZZETTI con l’incontro “Tartufo: gestione di un patrimonio” a cura del Centro Nazionale Studi Tartufo e della Regione Piemonte, in collaborazione con IPLA (Istituto Piante da Legno e Ambiente). Come si gestisce un patrimonio naturale eccellente? Come si coniugano ricerca scientifica e applicazioni pratiche? Attraverso il case study del Tartufo Bianco d’Alba questo incontro presenta le buone pratiche piemontesi e le prospettive future. Si attendono interventi dai migliori esperti dei Centri di Ricerca Italiani per un confronto sui diversi ambiti di tutela e sviluppo del patrimonio tartufigeno italiano.

PALAZZO ALFIERI per due giorni dalle 10.00 alle 19.00 sarà la sede del “Mercato del Tartufo”, uno spazio unico dove acquistare il Tuber magnatum Pico con gli standard qualitativi garantiti dalla Commissione Qualità che si occupa di controllare ogni singolo esemplare di Tartufo Bianco d’Alba. Ciascun tartufo sarà certificato offrendo così qualità e sicurezza d’acquisto. Lo “Sportello del Consumatore” presieduto dai Giudici del Controllo Qualità sarà a disposizione nel corso di tutta la durata del Mercato per informare i consumatori sui loro diritti di acquisto, raccogliere segnalazioni e fornire consigli sulla conservazione e sul consumo del tartufo.
Sempre all’interno di Palazzo Alfieri un’elegante sala sarà allestita per i Foodies Moments, ovvero gli show cooking dove – alle ore 11.00 e alle 17.30 – il Tartufo Bianco d’Alba incontra la cucina d’autore. Guidati da chef e cuochi provenienti dal territorio astigiano, questi momenti di cucina-spettacolo sono una vetrina sul gesto creativo che anima le migliori cucine del Paese nella creazione di piatti in cui il Tartufo Bianco è protagonista.

Si comincia sabato 17 novembre alle ore 11.00 con Enrico Trova (OSTERIA DEL DIAVOLO – ASTI), si prosegue alle 17.30 con l’eccezionale duo di chef stellati Walter Ferretto(ILCASCINALENUOVO – ISOLA D’ASTI) e Andrea Ribaldone (OSTERIA ARBORINA RELAIS – LA MORRA). Il giorno successivo, domenica 18 novembre alle ore 11.00, sarà la volta di Giuseppe Palermino (RISTORANTE LA BRAJA – MONTEMAGNO). La partecipazione ai Foodies Moments è su prenotazione sul sito dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba www.fieradeltartufo.org