Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – Comitato provinciale di Asti

Domenica 30 Giugno 2019 al Colle dei Caffi

Il ricordo dei Caduti Partigiani delle Valli Belbo e Bormida

 Torna alla tradizionale cerimonia di ricordo e di riconoscenza, il programma dell’annuale Commemorazione dei Caduti partigiani delle Valli Belbo e Bormida, della IX Divisione Garibaldi “A. Imerito” ed II Divisione Autonomi “Langhe”, organizzata dall’ANPI provinciale di Asti in collaborazione con il Comune di Canelli, il patrocinio della Provincia e dei Comuni di Cassinasco, Bubbio e Loazzolo. L’appuntamento, nel 74.mo anniversario della Liberazione, è per domenica 30 Giugno sull’altura tra le Valli Belbo e Bormida, dove sorge il Santuario dei Caffi e, poco distante, la grande lapide che ricorda i quasi trecento Partigiani caduti su quelle colline durante la guerra di Liberazione. Sarà proprio qui che, dopo la celebrazione di una Messa a suffragio nel Santuario, sarà reso omaggio ai caduti Partigiani con i saluti del sindaco di Canelli, Paolo Lanzavecchia, e del Presidente provinciale dell’Anpi, Paolo Monticone. L’orazione ufficiale sarà tenuta da Laurana Lajolo, esponente della direzione astigiana dell’Anpi e dell’Israt, nonchè presidente del Circolo culturale Davide Lajolo. Come è ormai tradizione, alla cerimonia sarà presente la Banda Musicale Città di Canelli diretta dal M.o Cristiano Tibaldi.

Il programma

Ore   9.30 – Raduno al Colle dei Caffi

Ore 10.00 – Messa al Santuario dei Caffi

Ore 10.45 – Corteo al Sacrario partigiano

Ore 11.00 – Saluti del Sindaco di Canelli, Paolo Lanzavecchia

e del Presidente provinciale dell’Anpi, Paolo Monticone

Ore 11.30 – Orazione ufficiale di Laurana Lajolo

Ore 12.30 – Pranzo all’agriturismo “La Viranda” di San Marzano Oliveto.